COVID

Covid a Firenze, il sindaco Nardella: «Ieri troppa folla in centro, il menefreghismo è alleato del virus»

Domenica 8 Novembre 2020
Covid a Firenze, il sindaco Nardella: «Ieri troppa folla in centro, il menefreghismo è alleato del virus»

Firenze e il Covid, la situazione è pericolosa. «Tra ieri e oggi abbiamo avuto nella provincia di Firenze 1500 nuove persone contagiate dal covid. Ma a giudicare dalla folla di ieri nelle piazze di Firenze c'è ancora qualcuno che sottovaluta questa terribile pandemia. Se teniamo alla salute di tutti, se amiamo la nostra città e la nostra comunità, dobbiamo essere più attenti e responsabili». Così il sindaco di Firenze Dario Nardella su Facebook, commentando una foto che ritrae folla nel centro cittadino, all'incrocio tra piazza della Repubblica e via Calimala.

 

Tra ieri e oggi abbiamo avuto nella provincia di Firenze 1500 nuove persone contagiate dal covid. Ma a giudicare dalla...

Pubblicato da Dario Nardella su Domenica 8 novembre 2020

 

«Dipende da noi se vogliamo sconfiggere questo maledetto virus - aggiunge Nardella -. Il menefreghismo è il più grande alleato della pandemia. Evitate i contatti, evitate al massimo le uscite di casa, mettete sempre la mascherina, scaricate la app immuni, lavate spesso le mani. Prima batteremo il virus prima ridaremo fiato e speranza alla nostra economia».

Covid, stop agli impianti sciistici: settimana bianca a rischio, regole nel nuovo Dpcm

Covid, le due facce di Napoli: folla al mare e malati curati in macchina

Bonus baby sitter da mille euro e tasse rinviate nelle zone rosse: le novità nel Dl Ristori bis

Covid, in Ungheria l'epidemia si aggrava: Orban ricorre ai pieni poteri ma lascia tutto aperto

 

Ultimo aggiornamento: 12:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA