ULTIMA ORA

Pistoia, punta dalle vespe sull'Appennino: escursionista in choc anafilattico

Mercoledì 26 Agosto 2020
Pistoia, si perde sull'Appennino e viene punta dalle vespe, escursionista in shock anafilattico

Una escursionista 50/enne è stata soccorsa in stato di shock anafilattico in seguito alla puntura di vespe sull'Appennino Pistoiese, nel parco di Macchia Antonini. È stato il marito a dare l'allarme con un messaggio via Whatsapp: l'uomo è audiolettico, ossia può comunicare solo tramite un dispositivo elettronico, e tutto ciò ha comportato grosse problematiche di comunicazione nel coordinare i soccorsi.

Trento, punto da uno sciame di vespe, l'ex portiere Gunther Mair in shock anafilattico

Sul posto sono stati inviati dal 118 carabinieri, vigili del fuoco, soccorso alpino della guardia di Finanza, soccorso alpino Sast e sanitari. La coppia, del vicino paese di Marliana (Pistoia), si era perduta nel bosco e inizialmente l'allarme è stato lanciato per questo, segnalando la propria posizione. Al loro arrivo i soccorritori hanno trovato pure la donna in choc anafilattico dopo un attacco di vespe. È intervenuto l'elisoccorso Pegaso per recuperare i coniugi e la moglie è stata trasportata d'urgenza in ospedale.

 

Ultimo aggiornamento: 12:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA