CORONAVIRUS

Coronavirus, chi è il primo morto italiano: Adriano Trevisan aveva 78 anni

Sabato 22 Febbraio 2020

Primo morto in Italia per il coronavirus: si chiamava Adriano Trevisan, 78 anni, l'uomo di Vò Euganeo deceduto in Veneto a causa dell'infezione. Ex titolare di una piccola impresa edile, Trevisan aveva tre figli, una delle quali, Vanessa, era stata sindaco di Vò. L'uomo, ricoverato già da una decina di giorni per precedenti patologie, è spirato questa sera all'ospedale di Schiavonia (Padova). «Non c'è stato neppure il tempo per poterlo trasferire» ha detto il governatore Luca Zaia.

Coronavirus, il mistero del paziente zero: test negativo, forse non è lui
Coronavirus, diretta: 16 persone contagiate tra Lombardia e Veneto

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani