Chiara Ugolini, uccisa dal vicino di casa: «Ha provato a difendersi, forse lui ha cercato di violentarla»

Chiara Ugolini, uccisa dal vicino di casa: «Ha provato a difendersi, forse lui ha cercato di violentarla»
2 Minuti di Lettura
Martedì 7 Settembre 2021, 09:33 - Ultimo aggiornamento: 8 Settembre, 10:14

È prevista per domani l'autopsia sul corpo di Chiara Ugolini, la 27enne uccisa domenica sera nel suo appartamento a Calmasino di Bardolino (Verona). L'esame è stato disposto dal sostituto procuratore di Verona, Eugenia Bertini, che coordina l'indagine, e sarà eseguita all'Istituto di Medicina legale del Policlinico scaligero. Dell'omicidio è accusato Emanuele Impellizzeri, 38enne originario di Catania e vicino di casa della vittima, che si è introdotto nell'appartamento arrampicandosi dal piano inferiore, salendo su un terrazzino. L'uomo, rinchiuso nel carcere fiorentino di Sollicciano dopo essere stato fermato in autostrada nei pressi del capoluogo toscano mentre fuggiva in moto, ai Carabinieri si sarebbe limitato a dire di avere spinto la ragazza. L'autopsia permetterà di chiarire se la giovane sia stata colpita alla testa con un corpo contundente durante una colluttazione.

Chiara sorprende il vicino in casa, lui la spinge e la uccide: «Un raptus, non volevo»

Chiara Ugolini, chi era la 27enne uccisa a Verona: il killer è entrato in casa con una scusa

I graffi sul volto

Quando è stato fermato, oltre ad essere sporco di sangue, Impellizzeri presentava graffi al volto, segni evidenti di una colluttazione. Chiara Ugolini quindi si sarebbe difesa, per questo tra i moventi del delitto gli investigatori non escludono l'ipotesi di un'aggressione a sfondo sessuale che il 38enne avrebbe messo in atto quando si è trovato davanti la ragazza, che ha reagito cercando di difendersi. Il presunto assassino, che lavorava in una carrozzeria del paese e stava scontando con l'affidamento in prova ai servizi sociali una condanna per due rapine risalenti al 2006, ha ammesso che avrebbe trovato in casa la ragazza quando, nel pomeriggio di domenica, si è introdotto nell'appartamento. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA