Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Catania, duplice omicidio: cugini trovati morti in un fondo agricolo. Uccisi a colpi di pistola

Dalle primissime ipotesi sembrerebbe che i due siano stati sorpresi a rubare

Catania, duplice omicidio: cugini trovati morti in un fondo agricolo. Uccisi a colpi di pisola
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 22 Giugno 2022, 22:34 - Ultimo aggiornamento: 23 Giugno, 10:46

Due uomini di 31 e 30 anni sono stati uccisi in un fondo agricolo di Acireale, in provincia di Catania. Secondo una prima ipotesi investigativa, potrebbe trattarsi di due ladri di agrumi. Sul posto per le indagini ci sono i carabinieri della compagnia di Acireale e del Comando provinciale di Catania.

Torino, morto ciclista travolto da una volante della polizia

I due sarebbe stati uccisi a colpi di pistola, in un podere a Pennisi, frazione di Acireale, nel catanese. Sul posto i carabinieri. La scoperta è stata fatta da alcuni parenti delle vittime, dopo che ieri sera i due non erano rientrati a casa. Dalle primissime ipotesi sembrerebbe che i due siano stati sorpresi a rubare e qualcuno li abbia attinti con diversi colpi di pistola.

Roma, incendio sotto il ponte delle Valli. Le testimonianze: «Fumo e aria irrespirabile»

Al vaglio degli investigatori dell'Arma vi sarebbe la posizione di un uomo anziano, probabilmente uno dei tanti proprietari terrieri della zona. Le due vittime, Vito e Virgilio Cunsolo, sarebbero originarie di Catania.

© RIPRODUZIONE RISERVATA