ROMA

Romics al via, tra Beatles e cinema: 200mila visitatori attesi alla Nuova Fiera di Roma

Thursday 21 September 2017 di Luis Cortona

Una grande retrospettiva sui Beatles, il premio Oscar Ben Morris, la sensualità delle eroine di Serpieri e il cosplay. Questo e molto altro sarà Romics 2017, la ventiduesima edizione del Festival internazionale del fumetto, animazione e games, presentata in una conferenza stampa al Palazzo delle Esposizioni di Roma. Il festival animerà i padiglioni della Nuova Fiera di Roma dal 5 all'8 ottobre.

Quattro giorni imperdibili per gli appassionati di quelle che una volta erano strisce disegnate, e adesso si sono tramutate in un format che comprende cinema e videogiochi. E proprio la multidisciplinarietà sarà la parola d'ordine di Romics, tradizionale appuntamento che ospita 200 mila visitatori, in ognuna delle due edizioni annuali.
 


Oltre 100 tra presentazioni e incontri, 8 location in contemporanea, 5 padiglioni, che rappresentano un'istantanea del mondo della creatività in tutte le sue declinazioni. Tra gli ospiti più attesi ci saranno i grandi autori internazionali premiati con il Romics d'oro: direttamente dall'Industrial Light & Magic, forse la più grande azienda di effetti speciali al mondo, arriva Ben Morris, premio Oscar nel 2007 per gli effetti speciali de La Bussola d'Oro. Nel corso del festival saranno premiati anche Kevin Jenkins, art director di Star Wars, Paolo Eleuteri Serpieri, creatore di Druna, e Shawn Martinbrough, autore noir tra i disegnatori di Batman e Captain America.

«Il nostro festival si rinnova ogni anno, e questo è il nostro orgoglio: tutte le edizioni di Romics sono diverse da quella precedente», ha detto il Direttore Artistico del Festival Sabrina Perucca. «Continuiamo nella nostra opera: quella di fotografare il work in progress di questi mondi, fumetto, cinema e gaming, che rappresentano storie, opportunità lavorative e bellezza creativa. Sarà un'edizione caleidoscopica ed effervescente».

Protagonista, oltre al fumetto, sarà quest'anno anche la musica, con tante iniziative speciali. Prima fra tutte la Mostra evento Beatles a fumetti, con una selezione di oggetti, gadget d'epoca, filmati e ovviamente disegni, per cui è stata fatta anche una call. Tra gli autori che hanno omaggiato i fab four Massimo Rotundo, Sergio Staino ed Eugenio Sicomoro.
 

 

Oltre alle tradizionali conferenze, presentazioni e mostre, Romics ospiterà stand dedicati alla narrativa e ai giovani. Proprio a loro pensa in particolare Romics, con l'area nuovi talenti e un concorso nazionale per le scuole, oltre alla presenza tra i padiglioni di Francesco Gabbani. Il popolare cantante incontrerà i fan, raccontando loro le sue fonti di ispirazione. E poi c'è il cinema, a cui sarà dedicato un padiglione speciale, il Movie Village, all'interno del quale saranno celebrati i migliori film dell'autunno, tra cui It e L'uomo di neve.

Appuntamento dal 5 all'8 ottobre alla Nuova fiera di Roma in via Portuense 1645, ogni giorno dalle 10 alle 19. 

Ultimo aggiornamento: 26 September, 13:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani