Strage di Latina, la moglie di Capasso ha saputo della morte delle figlie

Ha saputo della morte delle figlie Antonietta Gargiulo, la moglie di Luigi Capasso, il carabiniere che l'ha ferita prima di uccidere le due figlie di 8 e 14 anni e di suicidarsi nei giorni scorsi a Cisterna di Latina. A darle la notizia alcuni familiari insieme ad un team di psicologi dell'ospedale San Camillo, dov'è ricoverata. La donna sarà seguita costantemente dagli psicologi: da ieri non è più sedata e si trova ancora nella terapia intensiva. Date le sue condizioni non potrà essere al funerale delle figlie, in programma domani.
 
 



 
Giovedì 8 Marzo 2018 - Ultimo aggiornamento: 09-03-2018 10:51

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 17 commenti presenti
2018-03-08 18:40:07
Resto perplesso...di sicuro ha pensato che è inutile per lei vivere....una storia di grande dolore....dove i colpevoli sono in tanti.....
2018-03-08 17:56:48
non so come potrà mai colmare il vuoto. io non ce la farei...
2018-03-08 17:02:44
Al suo posto avrei preferito morire anche io...un dolore immenso...troppo grande...non sò come farà...
2018-03-08 16:46:48
La signora Antonietta è stata, per anni, vessata, maltrattata, umiliata e tradita da quel misero essere che fortunatamente si è tolto di mezzo. Ora dovrà passare chissà quanto tempo in ospedale e sottoporsi a cure e riabilitazioni. Ha perso le cose più belle e preziose che aveva al mondo, alle quali non potrà dare neanche l'ultimo saluto in chiesa. Mi chiedo come può essere possibile e perché questa povera donna debba subire tante sofferenze...spero vivamente che non sarà mai lasciata sola, anche quando (inevitabilmente) i riflettori adesso puntati su questa tragicissima storia si spegneranno...
2018-03-08 17:46:51
Oggi al quirinale hanno celebrato la giornata,ma nel xxi secolo le donne ancora muoiono
17
  • 4 mila
QUICKMAP