Mihajlovic sprona la Samp e cita Dante
«Eravamo all'Inferno, ora voglio il Paradiso»

Sabato 15 Marzo 2014
«Considerate la vostra semenza, fatti non foste per viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza». Sinisa Mihajlovic, tecnico della Sampdoria, si presenta in conferenza stampa con la Divina Commedia e cita Dante Alighieri.



«Quando sono arrivato eravamo all'inferno, ora siamo al purgatorio ma io voglio arrivare in paradiso». Carica la squadra e chiede ai suoi ragazzi di non accontentarsi di una salvezza ormai raggiunta.



E spiega: «Voglio spronare i ragazzi ad andare oltre, dopo aver raggiunto il primo traguardo: sto lavorando proprio su questo aspetto. Io non so dove sono le nostre colonne d'Ercole ma vorrei spiegare ai ragazzi la differenza tra una buona squadra e una con le palle. Una formazione con gli attributi quando vince un match vuole immediatamente conquistare tre punti in quello successivo. Domani può davvero iniziare un nuovo campionato, più bello. Ed è quello che si meritano la società e tutti i ragazzi». Ultimo aggiornamento: 16 Marzo, 09:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il percorso ad ostacoli dei turisti della Capitale

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma