Donna scippata mentre fa la fila in farmacia, il ladro ha un nome

Giovedì 11 Aprile 2019
E’ stato incastrato dalle telecamere di videosorveglianza e ormai è braccato dalla polizia.
E’ il giovane ladro che ieri pomeriggio, poco dopo le 18, ha messo a segno un furto con destrezza all’interno della Farmacia Mastrangeli, in via Albinoni, dietro la Stazione, a Frosinone.
Il ladro è entrato tranquillamente e si è messo in fila, dietro ad una signora sulla cinquantina, che stava acquistando delle medicine. La donna, con la borsa in mano, ha poggiato la ricetta del medico e il portafogli e, in un secondo, il giovane le ha strappato il portafogli. All’interno c’erano poche decine di euro.
Quindi il ladro è fuggito a piedi verso Corso Lazio. 
Ma l’intera scena è stata ripresa dalle nove telecamere di sicurezza installate dentro la farmacia. Un sistema di primissimo ordine e alta definizione che controlla sia l’interno che l’esterno della farmacia. Così, scattato l’allarme alle volanti della polizia, le nitide immagini delle telecamere hanno permesso agli agenti del dottor Flavio Genovesi di riconoscere una vecchia conoscenza della Questura. Un giovane di cui ora si conosce nome e cognome e che, ieri sera, era ricercato in tutto il capoluogo.
Molto probabilmente il giovane aveva necessità di poche decine di euro per qualche dose di droga. Ma non aveva fatto i conti con il sistema di vigilanza della farmacia. Una curiosità: nel corso dell’ultima rapina effettuata nella farmacia Mastrangeli un bandito è stato riconosciuto da un piccolissimo tatuaggio che aveva sul braccio. Un «segno» che, grazie all’alta qualità delle immagini, ha permesso agli investigatori di individuarlo. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

E i topi brindano ai 100 giorni senza assessore all’ambiente

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma