Covid Frosinone, dall'inizio della scuola contagiati 400 studenti. Si parte con i vaccini per i bambini: ecco dove

Covid Frosinone, dall'inizio della scuola contagiati 400 studenti. Si parte con i vaccini per i bambini: ecco dove
di Piierfederico Pernarella
4 Minuti di Lettura
Domenica 5 Dicembre 2021, 08:15 - Ultimo aggiornamento: 13:39

Vaccino anti-Covid ai bambini tra i 5 e gli 11 anni, si parte. Dal 13 dicembre apriranno le prenotazioni e le strutture pediatriche della Asl di Frosinone potranno cominciare con le somministrazioni. La vaccinazione pediatrica rappresenta un'altra tappa importante per contrastare la pandemia. Lo dicono i numeri dai quali emerge il virus si è fatto sentire in particolar modo nelle scuole.

«Dall'inizio dell'anno scolastico ad oggi - fa sapere l'azienda sanitaria - in provincia di Frosinone si sono registrati circa 400 casi tra gli alunni e circa 40 tra gli operatori scolastici. È la scuola primaria (elementare) ad aver avuto il maggior numero di contagiati (154) seguita dalla media inferiore (100). Al momento abbiamo 12 classi in quarantena e 5 classi in sorveglianza attiva mediante i tamponi».

La Asl sta assicurando l'attività di tracciamento e di assistenza ai singoli istituti scolastici attraverso posta elettronica e numeri telefonici dedicati, ma tra qualche giorno, oltre alle tradizionali precauzioni (mascherina, distanziamento, pulizia delle mani), anche per i bambini c'è un'arma in più contro il Covid: «Finalmente - dichiara il direttore generale della Asl, Piepaola D'Alessandro - abbiamo a disposizione il vaccino, sicuro ed efficace, già utilizzato in altri paesi del mondo, anche per i nostri piccoli che devono poter tornare a giocare, a frequentare la scuola in serenità e a tingere di nuovo con i colori dell'arcobaleno la loro vita».

Natale col No vax, famiglie divise al cenone: «I parenti non si vaccinano e io devo proteggere le mie figlie»

Super Green pass, Ricciardi: «Anche sui bus e a lavoro. Omicron preoccupa, vaccino obbligatorio se il contagio cresce»

Allestiti  cinque punti vaccinali

Le vaccinazioni pediatriche saranno effettuate in cinque punti, dove sono stati allestiti percorsi dedicati: gli ospedali San Benedetto Alatri, Spaziani di Frosinone, Santissima Trinità di Sora; Casa della Salute di Pontecorvo e l'hub Stellantis a Cassino. C'è fiducia in un'adesione alta delle famiglie. L'altra fascia pediatrica, quella tra 12 e i 15 anni, già interessata dalla campagna vaccinale, ha registrato in provincia di Frosinone una copertura pari al 96,6%. Si conta quindi di replicare con i bambini tra i 5 e gli 11 anni.

In quest'ultima settimana c'è stata anche una impennata nelle vaccinazioni dedicate agli adulti, in particolari per la terza dose. Nella settimana tra il 26 novembre e il 2 dicembre sono state effettuare oltre 26mila somministrazioni, quasi il doppio rispetto alla settimana precedente.

L'ultimo bolletino sui contagi

Ieri ci sono stati 97 positivi su 1424 tamponi molecolari, mentre i negativizzati sono stati 12. Non ci sono stati decessi. Sale, ma di misura, il numero dei ricoverati: attualmente sono 36. Un particolare aumento di casi si è registro ad Arpino, 11 nelle ultime 24 ore, tant'è che il Comune è stato costretto ad annullare tutte le manifestazioni in programma per questi giorni. Negli altri Comuni questa la situazione dei contagi: 9 a Sora; 7 a Cassino, 6 a Ceccano, Frosinone Piedimonte San Germano; 5 ad Alatri, Campoli Appennino e Pontecorvo; 3 a Castro dei Volsci e Isola del Liri. Negli altri uno o due casi.

Per quanto riguarda l'andamento settimanale, più attendibile per capire l'evolversi della pandemia, emerge che da 26 novembre- 2 dicembre ci sono stati 573 nuovi positivi su 9218 tamponi. Mentre in quella precedente 19-25 novembre i nuovi casi erano stati 475 su 9936 tamponi. Circa cento in più. Un rialzo tuttavia sotto i livelli di guardia, merito senz'altro dall'ampia copertura vaccinale in provincia.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA