Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Maturità 2022, oltre 500mila ragazzi affronteranno l'Esame di Stato

foto

Saranno 500mila i ragazzi che da mercoledì 22 giugno alle 8.30 affronteranno l'esame di Stato, il primo che torna scritto e in presenza come nel periodo pre-covid dopo due anni di pandemia. 

La prima prova dell'Esame di Maturità 2022, uguale per tutti, presenterà sette tracce elaborate dal Miur. Secondo le previsioni raccolte attraverso un'indagine su Studenti.it, alla quale hanno partecipato oltre 14.500 ragazze e ragazzi, l'argomento dell'esame scritto riguarderà tematiche di forte attualità: per il 48% degli intervistati la guerra è la traccia più gettonata; il 14% spera invece di poter sviluppare un testo sulle storie di successo dell'eccellenza italiana nello sport, con le vittorie degli Azzurri alle Olimpiadi e agli Europei, e nella musica con il trionfo dei Måneskin in tutto il mondo, simbolo di giovani che ce l'hanno fatta, con impegno e sacrificio; il 12% scommette su una traccia dedicata alla crisi energetica in corso, il 10% sull'ambiente.

La seconda prova, diversa per ciascun indirizzo, riguarderà una disciplina tra quelle caratterizzanti il percorso di studi. Un'indagine condotta da Studenti.it sugli utenti del gruppo Telegram ' Maturità 2022', alla quale hanno partecipato 1.200 maturandi, ha rivelato che il 10% di loro conosce i contenuti della prova perché ne ha parlato con i propri docenti. Il 35% ha dichiarato di avere invece solo qualche informazione: sa su cosa verterà, ma non conosce le domande nello specifico. Terminati gli scritti il 27 giugno inizierà la fase dell'orale che si apre con l'analisi di un materiale scelto dalla commissione.