Windtre, Hedberg: 5G vero volano per lo sviluppo dell'Italia

Venerdì 22 Maggio 2020
«L'emergenza sanitaria ha reso evidente l'importanza di accelerare il processo di trasformazione digitale del Paese». Lo ha detto Jeffrey Hedberg, numero uno di Windtre, intervenuto al webinar dedicato agli studenti Mba della Luiss Business School. «Servono infrastrutture solide e performanti - ha continuato - a partire dal roll out del 5G, vero volano per lo sviluppo dell'Italia, per consentire a famiglie e imprese di continuare nelle loro attività anche in condizioni speciali. Basti pensare all'e-learning e allo smart working ormai parte del nostro quotidiano. In questo scenario - ha assicurato Hedberg - le telco hanno un ruolo di primo piano».

«Il comparto si è dimostrato all'altezza della sfida - ha detto ancora Hedberg - a fronte di un'impennata senza precedenti nel consumo di dati e voce. Dal canto nostro abbiamo investito molto nella modernizzazione della nostra rete e, proprio ieri, il nuovo report di Opensignal ha riconosciuto a Windtre il primato per la velocità di download e upload nel mobile».

Per il manager è «fondamentale investire sulle competenze, nella collaborazione tra aziende, Università e policy maker in un ecosistema virtuoso di partnership pubblico-private, in grado di favorire la valorizzazione dei talenti. Abbiamo individuato opportunità concrete per il futuro delle nostre città e le skill necessarie al loro sviluppo. Il mio augurio - ha concluso Hedberg rivolto agli studenti della Luiss Business School - è che questo modello positivo venga ora applicato su scala nazionale».
  Ultimo aggiornamento: 22:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani