MATTEO SALVINI

Salvini: «Senza figli, l'Italia fra 30 anni una casa di riposo. L'Iva? Non aumenterà»

Sabato 23 Marzo 2019
2
Salvini: «Senza figli, l'Italia fra 30 anni una casa di riposo. L'Iva? Non aumenterà»

Salvini è sicuro: l'aumento Iva non ci sarà. Ma «la crisi che mi preoccupa di più non è quella del deficit e dello spread, ma quella demografica». Lo dice il ministro dell'Interno Matteo Salvini, al Forum di Cernobbio. «Se non vengono al mondo figli tra trent'anni, se il trend demografico continua così, nel 2050 l'Italia non c'è più, è un enorme casa di riposo», aggiunge.

Flat tax, guerra di cifre nel governo. Salvini a Lezzi: «Pensi alle Regioni»

Crescita, il decreto del Tesoro per evitare la manovra bis

«Normale sostegno a quella mamma e papà». «Non si toglie niente a nessuno». Lo ha detto il vicepremier Matteo Salvini al Forum di Confcommercio a Cernobbio parlando del forum delle famiglie a cui parteciperà. «Qualcuno pensava che si voglia relegare la donna in cucina a lavare e stirare - ha aggiunto - nulla di simile alberga nella mente di un uomo normale e quindi neanche nella mia ma ribadire il sostegno a una famiglia basata sulla mamma, il papà e i bimbi mi sembra totalmente normale». Alla domanda se Conte, che ha tolto il patrocinio della presidenza del Consiglio all'evento abbia esagerato, il segretario della Lega ha risposto «no. Ciascuno ha le sue idee».

Clausole Iva. «Qualcosina abbiamo fatto in questi nove mesi. Le clausole Iva non sono scattate e non scatteranno». Stiamo lavorando con tutti i nostri uomini che si occupano di imprese. Non scatterà alcun aumento dell'Iva«. Lo ha assicurato il vicepremier Matteo Salvini nel suo intervento al Forum di Confcommercio.
 

E il vicepremier poi tocca l'argomento mercato in Cina. «Non mi si dica che la Cina è un paese con il libero mercato»: lo ha detto il vicepremier Matteo Salvini al Forum di Confcommercio a Cernobbio, aggiungendo comunque di essere contento della visita del presidente cinese e dell'apertura dei mercati «a parità di condizioni».

«Saremo noi a salvare l'Europa, ma l'Europa si salva se cambia» lo ha detto il vicepremier Matteo Salvini al Forum di Confcommercio a Cernobbio. «Io con questi vincoli - ha aggiunto - non sono in grado di garantire benessere e piena occupazione», ovvero gli obiettivi per cui l'Unione è nata.

«All'appello dell'ex presidente Prodi di mettere la bandiera europea alla finestra io ho messo bandiera del Milan». Lo ha indicato il vicepremier Matteo Salvini nel passaggio dedicato all'Unione Europea del suo discorso davanti alla platea del Forum di Confcommercio.

Ultimo aggiornamento: 17:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA