Salini Impregilo brinda a contratto da 255 milioni di dollari negli USA

Mercoledì 9 Ottobre 2019
(Teleborsa) - Salini Impregilo è pronta a espandersi ulteriormente negli Stati Uniti, il suo più grande mercato per fatturato, dopo la nomina di Mark Schiller quale Presidente e Amministratore Delegato di Lane. La società del Gruppo si è aggiudicata un contratto da 255 milioni di dollari (224,3 milioni di euro) per la costruzione di un tunnel di stoccaggio idrico, per ridurre le inondazioni di acque inquinate nel Lake Washington Ship Canal: il primo progetto nello stato di Washington per Lane, a sottolineare la sua leadership in questo settore.

Noto con il nome di Ship Canal Water Quality Project - Storage Tunnel project, comprende la costruzione di una galleria lunga 2,7 miglia (4,2 chilometri), che permetterà di trattenere fuori dal Canale, da Salmon Bay e da Lake Union una media annuale di 75 milioni di galloni (276 milioni di litri) di acque contaminate pluviali e di acque reflue. Note localmente con il nome di "Combined Sewage Overflow" (CSO), queste acque non depurate che si immettono nei corpi d'acqua vicino a Seattle, in seguito a piogge intense, possono nuocere alla salute delle persone, ai pesci, alla fauna e all'ambiente in generale.

I lavori dovrebbero iniziare nel mese di ottobre 2019, per essere completati entro il 2022.

Ottimo l'avvio del titolo Salini Impregilo a Piazza Affari: +2,57%. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Termini, la brutta cartolina della fila chilometrica per i taxi

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma