Enel investe 100 milioni nelle rinnovabili in Brasile

Francesco Starace, amministratore delegato di Enel
2 Minuti di Lettura
Giovedì 18 Febbraio 2021, 16:31

Enel cresce in Brasile con un investimento da 100 milioni di euro. Enel Green Power Brasil Participacoes, la controllata brasiliana del gruppo Enel per le rinnovabili, ha avviato le operazioni commerciali per l'espansione da 133 megawatt dell'impianto solare fotovoltaico di Sao Goncalo da 475 megawatt già in funzione, il più grande impianto del suo genere in Sudamerica, che si trova a Sao Goncalo do Gurgueia, nello stato nordorientale di Piau, in Brasile. La costruzione della sezione da 133 megawatt ha comportato un investimento di circa 422 milioni di real brasiliani, pari a 100 milioni di euro.

«L'entrata in esercizio della prima espansione dell'innovativo parco solare di Sao Goncalo rappresenta per Enel un importante passo avanti in Brasile, rafforzando la nostra posizione di leadership nel mercato della generazione di energia solare del Paese», ha dichiarato il ceo di Enel Green Power e responsabile della business line Global Power Generation di Enel Salvatore Bernabei. «Nonostante le difficoltà dello scenario corrente, recentemente abbiamo avviato la costruzione di 1,3 GW di capacità rinnovabile in Brasile, che include una nuova sezione di 256 MW del parco solare di Sao Goncalo. Confermiamo quindi l'impegno di contribuire ulteriormente al settore elettrico in crescita del paese e di guidare la ripresa verde in Brasile, così come lo stiamo facendo a livello mondiale».

Nell'agosto 2019, Enel ha annunciato l'avvio della costruzione dell'ampliamento da 133 MW del parco solare, che è oggi in funzione. Prima di questo era stata avviata la costruzione della prima sezione di 475 MW di Sao Goncalo nell'ottobre 2018, collegata poi alla rete nel gennaio 2020. Si prevede che la nuova espansione da 256 MW, la cui costruzione è stata avviata nel 2020, entrerà in esercizio nel 2021 e porterà la capacità totale di Sao Goncalo a 864 MW, facendolo diventare il più grande impianto di produzione di energia di Enel in costruzione nel mondo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA