Cellulite, niente effetto drenante dal caffè: va bene in polvere per lo scrub

Cellulite, niente effetto drenante dal caffè: va bene in polvere per lo scrub
di Maria Rita Montebelli
2 Minuti di Lettura

Il classico rimedio anti-ritenzione è bere almeno due litri d’acqua al giorno. «Meglio ancora – consiglia il dottor Bartoletti – se si sciolgono in mezzo litro d’acqua sostanze ad azione drenante, come integratori a base di tarassaco, echinacea, calendula, betulla, ippocastano e bromelina, da consumare nel corso della giornata». Un ottimo alleato è il tè, sia verde che bianco, ricco di anti-ossidanti, mentre va sfatato il mito del caffè. Se la caffeina è infatti un ingrediente prezioso per gli scrub anti-cellulite, bere troppo caffè può produrre l’effetto opposto. Un eccesso di caffeina, infatti, richiama acqua nelle cellule adipose, peggiorando l’aspetto a buccia d’arancia. Nessun problema però se non si superano le 3 tazzine al giorno. Decisamente nemici della linea sono le bevande zuccherate, cariche di calorie e, alcuni casi, anche di caffeina. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 26 Maggio 2021, 10:08 - Ultimo aggiornamento: 27 Maggio, 13:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA