Fa a pezzi un asino e lo getta accanto ai cassonetti: sorpreso e denunciato

Mercoledì 11 Settembre 2019 di Remo Sabatini
(immagine pubblicata da Messina Today)

Nei cassonetti di raccolta della spazzatura, spesso finisce di tutto e non sempre nel cassonetto giusto. Come dimostra l'incredibile ritrovamento avvenuto nel Messinese che, per il suo terribile contenuto, non può avere cassonetto che tenga. Sì, perché gettare via un asino fatto a pezzi, chiuso in sacchi di plastica come fosse niente, non può trovare giustificazione alcuna. Eppure è proprio quello che è successo a Bordonaro, quartiere di Messina, dove è avvenuta la macabra scoperta. Responsabile del fatto, stando alle cronache locali, un uomo di 47 anni già noto alle Forze dell'ordine che, con la carriola, stava trasportando grandi sacchi neri verso i cassonetti della spazzatura.

LEGGI ANCHE --> Strage di asini: mille esemplari uccisi al giorno per la richiesta di pelli dalla Cina

Lì, sarebbe stato stato notato da un passante che avrebbe allertato la Polizia Municipale. Una volta giunti sul posto e ispezionato il contenuto, gli agenti avevano trovato i resti del povero animale. Fermato, l'uomo è stato denunciato per maltrattamento di animali, macellazione clandestina e smaltimento illecito di rifiuti. I resti dell'asino, su disposizione del magistrato, sono stati sequestrati per ulteriori analisi prima di essere distrutti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il percorso ad ostacoli dei turisti della Capitale

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma