Delusione d'amore all'Aquila, 50enne si taglia le vene: salvato dagli amici

Venerdì 21 Agosto 2020 di Manlio Biancone
Delusione d'amore, 50enne si taglia le vene: salvato dagli amici
Per una delusione d'amore ha tentato il suicidio tagliandosi le vene ma è stato soccorso dagli amici e salvato. È accaduto a Ortucchio (L'Aquila). Vittima del gesto un 50enne che dopo avere inviato un messaggio agli amici ha cercato di togliersi la vita tagliandosi i polsi nella sua abitazione. Gli amici sono riusciti a raggiungere la palazzina dove vive e sono entrati nell'appartamento, dopo avere sfondato la porta d'ingresso, hanno soccorso l’uomo dopo aver tamponato le ferite ai polsi.

L'intervento è valso a salvare la vita del 50enne che è stato poi affidato alle cure dei sanitari del 118. Ricoverato in condizioni non gravi all'ospedale di Avezzano, adesso è fuori pericolo. Sul posto anche i carabinieri della compagnia di Avezzano avvertiti dalla compagna dell’uomo che aveva ricevuto il messaggio. Ai sanitari e agli inquirenti pare abbia dichiarato che il suo gesto sia stato mosso da motivazioni legate alla sfera sentimentale. Una delusione d’amore l’avrebbe portato a tentare il disperato gesto. Ultimo aggiornamento: 21:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA