Teramo, muore in casa: sospetta overdose

Lunedì 2 Dicembre 2019
Teramo, muore in casa: sospetta overdose
Il corpo senza vita di un 40enne deceduto molto probabilmente da ieri sera, è stato trovato all'interno della propria abitazione in via Po a Teramo, alle 9:30 di ieri mattina. A dare l'allarme è stato un amico che era entrato nell'abitazione e aveva trovato il cadavere. V. G., era riverso sul pavimento della camera da letto. Il personale del 118, intervenuto sul posto su richiesta degli agenti della volante della polizia di stato, non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Dopo l’ispezione cadaverica da parte del medico dell’ambulanza il pm di turno ha disposto il trasporto della salma presso l’obitorio dell’ospedale Mazzini. Le prime indagini farebbero ipotizzare ad un’overdose di stupefacenti la causa del decesso. La certezza si avrà solo nelle prossime ore dopo l’approfondimento delegato alle indagini tossicologiche ed a un'eventuale autopsia, qualora il magistrato deciderà di affidarla. Il cadavere al momento resta a disposizione dell’attività giudiziaria  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’asse Ficcardi–Cacciatore, la coppia che punta l’indice

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma