Impone ai figli una dieta ferrea: arrestato padre fanatico del fitness

Impone ai figli una dieta ferrea: arrestato padre fanatico del fitness
di Tito Di Persio
3 Minuti di Lettura
Sabato 4 Settembre 2021, 08:08 - Ultimo aggiornamento: 08:24

Impone dieta ferrea ai figli e continua a perseguitare la ex moglie: arrestato G.P., 51enne di Notaresco. L’uomo, già sottoposto a divieto di avvicinamento per maltrattamenti verso la famiglia, è di nuovo nei guai.
Lui, appassionato di fitness e palestrato, ha continuato a perseguitare moglie e figli. Era solito, ad esempio, in passato sminuire le capacità e l’operato dei due figli, e non perdeva occasione per rimarcare i loro difetti, evidenziando negativamente il loro aspetto fisico leggermente in sovrappeso. Per farli dimagrire li aveva sottoposti ad una rigida dieta alimentare: centellinava il cibo facendoli quasi patire la fame. E anche per questo era stato allontanato.

Viviana Parisi, il marito intercettato: «Se mi vogliono in tv devono darmi tanti soldi»

Purtroppo il 51enne appartiene alla schiera di uomini restii a rispettare le misure restrittive. Infatti alla fine di agosto la ex moglie, esasperata, ha nuovamente chiesto aiuto ai carabinieri della locale stazione. Dall’attività d’indagine svolta e dalla documentazione acquisita dai militari, è stato accertato che l’indagato aveva violato ripetutamente le prescrizioni della misura cautelare del divieto di avvicinamento, contattando telefonicamente la donna, la quale è stata costretta a bloccarlo sia sull’utenza cellulare che nei vari social network. Il 51enne, però, non si è dato per vinto e così le ha iniziato a spedirle centinaia di email in cui le chiedeva di tornare insieme, anche a costo di «finire in galera» per la sua insistenza. In altre la minacciava che l’avrebbe uccisa in caso di rifiuto.


Inoltre è stato accertato che l’uomo, in più occasioni, aveva seguito la vittima sino ad arrivare ad importunarla mentre si trovava sola in spiaggia sul litorale teramano. E come se il tutto non bastasse, aveva contattato parenti ed amici della ex moglie al fine di screditarne la reputazione. Gli elementi raccolti dagli investigatori hanno consentito al pm Greta Aloisi di formulare richiesta di aggravamento della misura cautelare in corso. Il gip Marco Procaccini ieri mattina ha emesso il provvedimento più restrittivo della misura cautelare in carcere. L’uomo è stato prelevato dalla sua abitazione portato presso la Casa Circondariale di Lanciano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA