Coronavirus, la paura spopola piazza Dante: completamente deserta

Teramo, una Piazza Dante completamente deserta
di Tito Di Persio
1 Minuto di Lettura
Coronavirus, piazza Dante a Teramo questa mattina si è presentata così: completamente vuota. Eppure è il luopo da sempre gremito di gente, crocevia di pullman dove ogni giorno si incrociano migliaia di vite: pendolari, studenti e turisti che devono andare all’Aquila o Roma. C’è anche da dire che per via del Carnevale alcuni istituti sono chiusi. Ma come affermano alcuni teramani: «Così deserta non l’avevamo mai vista». 
Lunedì 24 Febbraio 2020, 10:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA