Coronavirus, otto suore contagiate: chiusa scuola d'infanzia all'Aquila

Coronavirus, otto suore contagiate: chiusa scuola d'infanzia all'Aquila
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 24 Marzo 2021, 08:52

Ieri all'Aquila il sindaco Pierluigi Biondi ha disposto la chiusura della scuola dell’infanzia di San Gregorio fino al prossimo 6 aprile. Si tratta della struttura situata all’interno dell’istituto suore zelatrici del Sacro cuore Ferrari. Contestualmente il Dipartimento di prevenzione dell’Asl ha annunciato che le operatrici e gli ospiti dell’istituto per minori annesso saranno posti in quarantena. La decisione è scaturita dalla riunione dell’unità di crisi comunale che si è riunita ieri pomeriggio d’urgenza per esaminare la situazione epidemiologica. Vi hanno preso parte lo stesso Biondi, l’assessore alla Protezione civile Fabrizio Taranta e i rappresentanti dell’Asl.

Sono otto le suore contagiate al momento, ma ovviamente è in corso un’indagine epidemiologica per ricostruire la catena dei contatti e per sottoporre tutte le persone interessate al tampone molecolare. Secondo quanto riferisce il Comune nessuna delle religiose avrebbe avuto contatti diretti con i bambini ma si è resa necessaria la chiusura in via del tutto precauzionale in attesa di capire esattamente la situazione. A quanto si è saputo ci sono altri casi a San Gregorio (in quarantena c’è anche il parroco) e per questo il sindaco ha disposto uno screening con test antigienici rapidi dedicato alla popolazione della frazione e a chi l’ha frequentata nei giorni scorsi. Nelle prossime ore saranno individuati sede, orari e modalità. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA