Economia, Diptera vince il premio Italeaf
e un anno di incubazione a Terni

Mercoledì 5 Marzo 2014
TERNI - Nove start-up per altrettante idee innovative ad alto impatto sociale. » il risultato della tappa italiana della “Global Social Venture Competition”, il Premio internazionale dell'Universit√† di Berkeley per favorire e sviluppare idee imprenditoriali a forte rilevanza sociale e impatto ambientale.



In Italia capofila del concorso √® l’Alta Scuola Impresa e Societ√† dell’Universit√† Cattolica del Sacro Cuore, partner dell’iniziativa dal 2008, che si avvale della collaborazione di Banca Prossima, di Associazione ProSpera, della boutique advisory U-Start e di Italeaf, holding di partecipazione e acceleratore d’impresa attivo nel settore cleantech e dell'innovazione industriale.



All’evento hanno partecipato 9 start-up selezionate a partire da 80 progetti d’impresa presentati. Italeaf ha messo in palio un anno di incubazione nell’acceleratore di business di Terni e Nera Montoro per la migliore idea nel settore green and circular economy, aggiudicato quest’anno da Diptera di Mestre. Si tratta di una startup attiva nella ricerca, sviluppo e produzione di “magmeal”, un mangime innovativo ad alto contenuto proteico per suini, pollame e, soprattutto, pesce che possa sostituire la farina di pesce attualmente in uso.



Il prodotto innovativo per la nutrizione animale ad alto contenuto proteico pu√≤ essere prodotto a costi molto competitivi, con un forte contributo alla sostenibilit√† sia economica sia ambientale, integrando il recupero di rifiuti organici e riducendo l’utilizzo dei sottoprodotti della pesca. Il settore pu√≤ essere molto interessante per l’Umbria e l’Alto Lazio che hanno una fortissima concentrazione di allevamenti ittici d’acqua dolce.



Ultimo aggiornamento: 16:57

LE VOCI DEL MESSAGGERO

ÔĽŅLa realtà virtuale dei grillini e i problemi (reali) della città

di Simone Canettieri