«Sono clandestino e faccio quello che voglio». Pugni in faccia a due anziani

Lunedì 23 Febbraio 2015
ANCONA - Prende a pugni in faccia due anziani ad Ancona, per il solo fatto che sono italiani. E' successo sabato sera, poco dopo le 20, all'uscita del cinema multisala Goldoni, in pieno centro. Uno straniero, clandestino, ha avvicinato due coppie di anziani che erano andate a vedere un film. Ha iniziato a inveire contro di loro, al grido: «Sono clandestino e faccio quello che voglio». Poi ha sferrato un pugno in faccia a una 70enne.



Un uomo della comitiva, 80 anni, con problemi di deambulazione, ha provato a difenderla ma è stato a sua volta colpito in viso. Poi lo straniero si è dileguato nel nulla. Gli anziani, che hanno riportato tumefazioni, hanno chiamato i carabinieri. Ultimo aggiornamento: 24 Febbraio, 12:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma