CORONAVIRUS

Manomette braccialetto elettronico e fa l'autocertificazione pur di uscire, nei guai pregiudicato

Giovedì 26 Marzo 2020
Carabinieri
Manomette braccialetto elettronico pur di uscire e finisce nei guai. Un uomo di Monterosi, agli arresti domiciliari e controllato tramite braccialetto elettronico, nonostante i divieti di circolazione imposti in questi giorni per limitare i contagi, ha deciso di andare a passeggio, manomettendo il dispositivo di sorveglianza.

I carabinieri lo hanno visto e controllato in pieno centro, ed in attesa del riscontro in banca dati sulla sua posizione, il soggetto si giustificava pure e compilava l‘autocertificazione per lo spostamento per motivi di necessità.

Arrivato il riscontro che attestava la detenzione domiciliare e quindi l’evasione, I militari lo hanno bloccato e dichiarato in arresto. Ora è di nuovo sottoposto a detenzione domiciliare. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Dalla candeggina ai contagi: ecco le bufale su cani e gatti

di Marco Pasqua