Rilancio del centro? No, divieti

Venerdì 18 Ottobre 2019 di Massimo Chiaravalli
Entrati in aula con cinque mozioni, usciti con nulla, se non il buon proposito di tornare con un documento bipartisan. Centro storico: fumata nera al consiglio comunale straordinario sul tema. La maggioranza si è presentata infatti con due, la minoranza con tre. La decisione: aggiornare la seduta per arrivare a una sintesi e quindi a una condivisione all'unanimità. E intanto c'è l'ordinanza antibivacco: guai a mangiare in strada, scattano multe ed eventualmente il sequestro del panino. I documenti sono stati presentati da Fratelli d'Italia in solitaria, poi da Lega, Forza Italia e Fondazione. Dall'altra parte c'era invece uno di Viterbo 2020, un altro dei 5 Stelle, l'ultimo a firma di Vt Civica, Vt dei cittadini, Obiettivo comune e Alvaro Ricci del Pd. Il ramoscello d'ulivo lo ha lanciato Chiara Frontini (Vt 2020): da lei l'input di arrivare a una condivisione, subito raccolto da Paolo Bianchini (FdI). Ricci ha invece evidenziato una mancanza: «C'è una delibera votata all'unanimità dal consiglio ha detto - presentata da me quando ero assessore, non è che può essere buttata e si ricomincia. E' agli atti, sarebbe una base concreta».
Dopo l'illustrazione delle cinque mozioni, il sindaco ha anticipato l'ordinanza oggi alla firma. Fino al 6 gennaio all'interno delle mura medievali «è posto il divieto di sedersi, sdraiarsi o dormire sul suolo pubblico o ad uso pubblico si legge - sulla soglia, la pavimentazione, i muretti, i gradini all'esterno degli edifici pubblici e privati, scolastici e universitari, dei monumenti e dei luoghi di culto, su spazi verdi e arredi urbani». Vietato anche «mangiare e bere occupando con alimenti, contenitori, sacchi, carte o altri oggetti il suolo pubblico, soglie, pavimentazioni, muretti, arredi urbani, gradini all'esterno degli edifici pubblici e privati, scolastici e universitari, monumenti e luoghi di culto». Le sanzioni: da 25 a 500 euro (50 se si paga subito) ed può scattare il sequestro del panino. I commercianti dovranno esporre l'ordinanza in vetrina. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma