Il Monterosi perde la prima amichevole, ma D'Antoni è soddisfatto: «Ho visto la giusta intensità»

Il Monterosi perde la prima amichevole
di Marco Gobattoni
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 4 Agosto 2021, 05:35 - Ultimo aggiornamento: 11:46

Prima uscita stagionale con sconfitta per il Monterosi Tuscia che viene superato 2-1 dalla Roma primavera nel test estivo disputatosi a Cascia dove si trovano in ritiro i due club. Il primo appuntamento stagionale dei biancorossi - che stanno lavorando per farsi trovare pronti al prossimo campionato di serie C - è da valutare alla luce della scelte fatte dal tecnico Davide D'Antoni.

La  squadra è in piena costruzione è all'inizio, l'allenatore dei viterbesi, ha schierato una compagine molto sperimentale: nemmeno un minuto in campo per Alessandro Polidori colpo migliore del mercato biancorosso, impegnato in un lavoro personalizzato per trovare la giusta forma. In campo invece, dall'inizio, i nuovi Gabriele Rocchi,  Lorenzo Borri e il confermato Danilo Piroli che hanno composto l'iniziale pacchetto difensivo.

A dettare i tempi a centrocampo un altro dei protagonisti della splendida cavalcata in serie D: Davide Buono, affiancato dagli esterni Emanuele Adamo e Mattia Tonetto; il classico 3-5-2 di D'Antoni è stato completato dalla coppia offensiva composta da Daniele Ferri Marini, acquisto ufficializzato in giornata ma già da diversi giorni a Monterosi e Gianmarco Caon. Buone le prestazioni di due volti nuovi: l'esterno Francesco Verde ed il centrocampista Samuele Parlati, autore della rete che ha permesso al Monterosi di accorciate le distanze al 41' della ripresa. Prima, la Roma, aveva trovato la via del gol con Satriano al 42' e con Evangelisti al 28 della ripresa.

«Oggi non cercavamo il risultato ma la nostra identità - ha detto a fine gara il tecnico dei viterbesi David D'Antoni - lavoriamo da quindici giorni e sappiamo di essere in costruzione. Ho visto voglia di emergere ed abnegazione: dobbiamo continuare a lavorare».

Soddisfatto anche il numero uno Luciano Capponi. «Una buona prova: ho visto alcune giocate che mi sono piaciute particolarmente: la squadra arriva da carichi di lavoro importanti e la Roma primavera era più avanti di noi». Il ritiro di Cascia continuerà fino al prossimo 13 agosto, mentre sale l'attesa per la pubblicazione dei gironi (venerdì?) con il Monterosi in ballo tra B (centrale) e C (meridionale).

© RIPRODUZIONE RISERVATA