Civita Castellana al voto, nel referendum "Sì" al 70%. Forte calo dell'affluenza per le comunali

Lunedì 21 Settembre 2020 di Ugo Baldi

Chiusi i seggi elettorali, è l'incertezza che regna per i l risultato delle elezioni comunuali di Civita Castellana. Dove solo domani mattina si conoscerà il risultato della corsa a sindaco. 

Intanto il "Si" ha prevalso nel referendum per quello che riguarda il taglio dei parlamentari. Con 5.519 voti  (69.91%)  ha stravinto sul "No" che ha ottenuto 2.375 voti (30,.09%). Le schede bianche sono state 95 (1.18%) , le nulle: 59 (0.73%). I votanti com,plessivi sono stati 8.048 (67.68%).

Da registrare il forte calo dei votanti che si sono recati ai seggi alle comunali. A differenza di maggio 2019, ha disertato le urne per un altro 7% in di civitonici. Il dato dell’affluenza finale è stato infatti del 64,59 %, (8045 su 12.456 aventi diritto sono andati ai seggi) contro il 71,1 % di quelle precedenti.

Tanto per restare in tema di affluenza, nel 2009 si recarono alle urne  l’80% dei cittadini. In poco più di dieci anni c’è stata una forte diminuzione di interesse per gli appuntamenti elettorali (-16 %).

Ultimo aggiornamento: 19:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA