Civita di Bagnoregio, il ponte sarà dedicato a Sordi e Fellini

Martedì 4 Agosto 2020
Ha visto sfrecciare in bicicletta Alberto Sordi nei panni di un sacerdote di provincia: la sciarpa bianca al vento e la città che muore alle spalle (il film era Contestazione generale). Ma è stata anche il set di quel circo malinconico in La strada che valse l'Oscar a Federico Fellini. Bagnoregio, con la sua Civita, è troppo spettacolare per non sedurre il cinema: numerosi film, ma anche spot pubblicitari, sono stati girati in paese. Per celebrare questo legame, da oggi il ponte che collega il centro abitato alla suggestiva frazione sarà intitolato ad Alberto Sordi e Federico Fellini. L'intitolazione avverrà durante Aspettando la notte delle luci 2021, un evento in streaming stasera dalle 21,30, organizzato dall'associazione Juppiter e dal Comune di Bagnoregio, in collaborazione con il museo Taruffi e la scuola Fratelli Agosti. Si potrà assistere alla diretta dalle seguenti pagine Facebook: Associazione Juppiter, Casa del Vento Bagnoregio, Comune di Bagnoregio, Civita di Bagnoregio, Azienda agricola Carbonara, Luca Profili.
La diretta via Internet permetterà di garantire lo spettacolo in sicurezza. La pandemia, quest'anno, ha reso impraticabile una nuova edizione dell'evento aperta al pubblico con le stesse modalità dell'anno scorso. La prima Notte delle luci, ad agosto 2019, fece tornare Bagnoregio alle atmosfere circensi di La strada. «Dopo il successo della prima edizione della Notte delle luci, non potevamo non porre l'attenzione sulla suggestione e l'emozione che quella serata magica ci hanno donato - dichiara il sindaco, Luca Profili -. Così, nel rispetto di tutte le norme anti Covid, abbiamo deciso di regalare ai bagnoresi e a tutto il mondo una serata di lancio, di presentazione della notte delle luci 2021, in diretta Facebook».
Non sarà una comune diretta social. Juppiter ha voluto allestire uno spettacolo di alta qualità. Una sorta di trasmissione televisiva, ripresa da un drone e telecamere; la Casa del vento, sede Juppiter a Bagnoregio, si collegherà con una serie di ospiti, tra i quali il regista Giuseppe Tornatore.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA