A Faleri una tre giorni di musica con la tribute band dei Queen e due da X-Factor

A Faleri una tre giorni di musica con la tribute band dei Queen e due da X-Factor
di Ugo Baldi
2 Minuti di Lettura
Martedì 2 Luglio 2019, 18:46

A luglio torna la tre giorni di festa dell’associazione Bcone con la #BCONEFEST, festival di moto, musica e divertimento in programma il 5, 6 e 7 luglio a Faleri, centro commerciale, con il patrocinio del Comune di Fabrica di Roma (Viterbo)  e del Consorzio dei comuni della Via Amerina.

Al decimo appuntamento, sempre con ingresso gratuito, la manifestazione venerdì 5 vedrà gli attesissimi Regina–The Real Quenn experience, probabilmente la miglior tribute band italiana dei Queen, per la qualità delle canzoni e dei costumi che riproducono perfettamente lo show della band inglese. Come dal film campione d’incassi “Bohemian Rhapsody”.

Sabato 6 il programma proseguirà con il motogiro “Lost Life Lap”, organizzato dal Motoclub Faleri in collaborazione con Fmi, che porterà i centauri della zona a spasso nelle strade della Tuscia, toccando la riserva naturale del Lago di Vico. La serata sarà invece dedicata a due band provenienti entrambe dall’universo X-Factor: si tratta dei toscano i Ros, un power rock trio dalle tinte fucsia come il colore dei capelli della cantante Camilla; e dei Seveso Casino Palace, la indie-metal band che ha sorpreso il pubblico dell’ultima edizione del talent di casa Sky.

Come da tradizione la manifestazione si chiuderà domenica 7 con una festa animata dedicata ai più piccoli e alle famiglie: dalle ore 19:00 saranno a disposizione gratuitamente dei giochi gonfiabili per tutti i bambini, in un’area chiusa al traffico e vicina ai genitori, mentre alle ore 20:00 sul palco si esibiranno i ballerini della “Compagnia dei sogni" e verranno consegnati i premi del Torneo di calcetto “Bcone Cup” che si sta svolgendo in questi giorni. Alle ore 22:00 l’attesissimo spettacolo del celebre duo comico marchigiano Lando e Dino.La serata avrà un duplice scopo di beneficienza in quanto gli artisti doneranno parte del loro ricavato a progetti di Clownterapia.

Il Festival si chiuderà alle 23:59 con un momento di svago collettivo dedicato ai ragazzi che organizzano la tre-giorni di festival. Il tutto sarà raccontato dai superbi scatti del fotografo Luca Cristofanelli. Durante i 3 giorni disponibili gli stand dell’area food e drink. Anche quest’anno parte del ricavato sarà devoluto in beneficienza in piccoli progetti territoriali legati allo sviluppo di attività formative nelle scuole della zona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA