Casal Bruciato, madre e figlia rom lasciano casa scortate dalla polizia

EMBED
Madre e figlia della famiglia rom assegnataria di un appartamento comunale a Casal Bruciato, Roma, lasciano l'abitazione scortate dalla polizia per andare all'udienza con papa Francesco. Sono giorni di tensione nel quartiere della Capitale in cui negli ultimi giorni gli abitanti, con il supporto di CasaPound, hanno contestato l'assegnazione di una casa popolare a una coppia bosniaca con 12 figli. Nelle immagini anche la protesta degli abitanti, che hanno appeso ai balconi alcune bandiere tricolori.

Casal Bruciato, parla la famiglia rom: «Da qua non ci muoviamo, perdoniamo tutti»

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri