Stragi Usa, killer Texas rischia pena di morte

EMBED
29 morti e decine di feriti nelle due stragi negli Stati Uniti. Nove vittime e sedici feriti nella sparatoria ieri a Dayton, in Ohio. Il killer freddato dalla polizia era il 24enne Connor Betts. Il massacro a poche ore di distanza da quello di El Paso, in Texas, dove venti persone sono state uccise e altre 26 ferite. Il presunto killer, il 21enne Patrick Crusius, è stato arrestato, per lui la procura chiederà la pena di morte. Il candidato democratico alla presidenza Beto O’Rourke punta il dito contro Donald Trump: "Alimenta il razzismo negli Stati Uniti", sostiene il deputato texano, originario proprio di El Paso.

ALTRI VIDEO DELLA CATEGORIA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani