Marsiglia, gli operatori sanitari ricevono abiti protettivi inutilizzabili

EMBED
Gli operatori sanitari dell’ospedale Timone di Marsiglia (Francia) mostrano i nuovi abiti protettivi che hanno ricevuto durante questa emergenza: appena indossati si logorano e la loro qualità sembra essere davvero scadente, due fattori che li rendono praticamente inutilizzabili.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani