Cantante muore d'infarto sul palco, Juliano Cezar si accascia durante il concerto

EMBED
Il cantante brasiliano Juliano Cezar, uno dei principali esponenti del genere sertanejo, è morto all'età di 58 anni. Si stava esibendo sul palco per un concerto di Capodanno quando ha accusato un malore che non gli ha lasciato scampo. La tragedia è avvenuta a Uniflor, nello stato del Paranà. Juliano Cezar, che si stava esibendo insieme alla sua band, ha improvvisamente accusato un malore e si è accasciato al suolo. La terribile scena è stata immortalata dai tanti fan accorsi sul luogo del concerto, mentre gli altri musicisti tentavano invano di aiutarlo: per Juliano Cezar i soccorsi si sono rivelati vani, per il cantante è stato fatale un infarto fulminante.

Morto Jack Sheldon, trombettista jazz che lavorò anche per le musiche di "Colazione da Tiffany"  

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Che cosa fa litigare i negozianti e i padroni dei cani

di Pietro Piovani