Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Chiusura scuole Veneto, Zaia: “1° febbraio? Si apre se non ci sono rischi, sennò si valuta scenario”

EMBED
(Agenzia Vista) Venezia, 15 gennaio 2021 Chiusura scuole Veneto, Zaia: “1° febbraio? Si apre se non ci sono rischi, sennò si valuta scenario” “E ricordo anche che la situazione non era tranquilla al punto tale che il Governo stesso ha emanato un provvedimento prevedendo l'apertura della scuola con il 50% di DAD, di didattica a distanza. Quindi delle due l'una: o c'è problema, e allora lo affronti, allora se non c'è mi dovete spiegare perché ci dicono di mandare metà studenti a scuola. Perché questo è il provvedimento del Governo. Probabilmente qualcuno avrebbe protestato anche per il 50%. Allora 1° febbraio cosa accadrà? Accadrà quello che è giusto che accada: se non ci sono rischi si apre, sennò si valuterà lo scenario. Ma non compete a me, cioè non è una decisione che prendo stanno lì seduto sul divano a guardare la TV” Così il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia intervenendo al tradizionale punto stampa sulla situazione Covid-19 in diretta su Facebook. / Facebook Luca Zaia 00_55 Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev