L'azzardo di Salvini, il crollo M5S e l'effetto Sardine: l'analisi del voto del direttore Virman Cusenza

EMBED
Urne chiuse dopo l'appuntamento chiave in Emilia Romagna e Calabria: il direttore del Messaggero, Virman Cusenza, esamina a caldo sorprese e conferme, effetti sul governo e sul percorso dei leader del voto regionale che premia Bonaccini ("fortissimo candidato locale con corsa personale") in Emilia punendo la campagna aggressiva di Salvini ("che somigliava al personalismo di Renzi nel referendum"). La necessità di un nuovo modo del Centrodestra di affrontare le tornate elettorali e l'insidia che incombe sul Pd dalla spinta delle Sardine ("se in Emilia Romagna è stata decisiva la spinta di questo movimento, il partito tradizionalmente egemone in quell'area si deve fare delle domande").
Intervista di Alvaro Moretti

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti