Università, anche il rettore Oliviero
alla giornata di orientamento
per oltre 1300 studenti ternani

Martedì 4 Febbraio 2020

L’Università degli Studi di Perugia ha organizzato a Terni il sesto Salone di Orientamento: si svolgerà domani, mercoledì 5 e giovedì 6 febbraio 2020, dalle ore 8.30 alle 13 nel Salone Bazzani del PalaSì in Piazza della Repubblica e vi parteciperanno le quinte classi degli Istituti superiori di Terni, Narni e Amelia, per un totale di oltre 1300 studenti.
Alla giornata inaugurale di domani, mercoledì 5 febbraio, saranno presenti il Prof. Stefano Brancorsini, Direttore del Polo Scientifico Didattico di Terni e Delegato per la sede di Terni e strutture distaccate, il Prof. Roberto Rettori, Delegato per il settore Orientamento, tutorato e divulgazione scientifica e il Prof. Daniele Parbuono, Delegato per Coordinamento Staff e Relazioni del Rettore; alle ore 10 è prevista la presenza del Magnifico Rettore, Prof. Maurizio Oliviero. Sono stati invitati alla manifestazione il Sindaco di Terni, Leonardo Latini, l'assessore alla Scuola e Università, Cinzia Fabrizi e la Dirigente dell'Ufficio Scolastico Regionale, Antonella Iunti.
 Come tradizione verranno allestiti desk informativi e saranno presenti i docenti dei 16 Dipartimenti dell’Università degli Studi di Perugia per illustrare i corsi e le opportunità offerte alle aspiranti matricole e per rispondere alle domande degli studenti. Ci saranno, inoltre, una postazione dell'ADISU – sede di Terni e una postazione dell'Ufficio carriere studenti di Terni per informazioni su procedure di immatricolazione, tasse universitarie.
 Presenterà la propria offerta formativa anche l'Istituto musicale "Giulio Briccialdi" di Terni, ospite fisso delle varie edizioni del Salone. L’evento di Terni segue i saloni recentemente realizzati a Foligno e ad Assisi.
 
 

Ultimo aggiornamento: 5 Febbraio, 11:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani