Un Natale solidale per chi passa
le feste in una corsia d'ospedale
Giochi e concerti per alleviare
le sofferenze e stare insieme

Sabato 14 Dicembre 2019
TERNI - Tante iniziative religiose e di solidarietà che cercheranno di portare conforto e spirito di condivisione a coloro che, per diverse ragioni, trascorreranno le festività natalizie all’ospedale di Terni. Il programma è iniziato venerdì in Pediatria, con un concerto per i bambini ricoverati che ha visto esibirsi il coro “Mazzinicanto” della scuola primaria Mazzini cui è seguita la consegna dei regali ai bambini da parte dell’associazione I Pagliacci guidata da Alessandro Rossi.
Il 20 dicembre appuntamento in Oncologia, dove l’associazione Bruna Vecchietti ha già allestito un albero di Natale a quadrotti di fili intrecciati con ago, ferri e  uncinetto, per la celebrazione della santa messa e per la tombolata. Anche in questa occasione saranno presenti i volontari dell’associazione I Pagliacci, che torneranno in Pediatria sia la vigilia di Natale sia il giorno di Natale con altri regali ai bambini e proporranno la proiezione di un cartone animato sul Natale.
Il 22 dicembre la messa, seguita da concerto di beneficenza a offerta libera eseguito dal gruppo musicale “I giullari di Dio”, con la partecipazione di Vittorio Gabassi. Il ricavato contribuirà alla riapertura della Chiesa Santa Maria delle Grazie di Terni.
Il 24 dicembre alle 15 i canti natalizi con le zampogne allieteranno tutti i reparti dell’ospedale e alle 22 inizierà la veglia di Natale.
Il giorno di Natale, alle 9, padre Angelo visiterà i pazienti ricoverati nei vari reparti e poi celebrerà la messa di Natale.
Il 31 dicembre l’appuntamento è alle 23, con la messa di ringraziamento e con il brindisi al nuovo anno. 





  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Iscrizione a scuola, la regola aurea per decidere senza discutere

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma