Uj18: il programma di venerdì 13.
Ben 15 concerti gratuiti da scoprire

Giovedì 12 Luglio 2018 di Michele Bellucci

PERUGIA - L'edizione numero 45 di Umbria Jazz prenderà il via domani, venerdì 13 luglio, per regalare a tutti gli appassionati di bella musica circa 250 eventi fino a domenica 22. Sono oltre 10 le location sparse per il centro storico da tenere d'occhio per non perdersi i concerti più interessanti, con immancabili conferme e alcune assolute novità.

GLI EVENTI GRATUITI
Il primo appuntamento della giornata sarà alle 11.00 alla libreria Feltrinelli in Corso Vannucci, dove la pianista Rita Marcotulli presenterà il suo progetto "Caraviaggianti", un lavoro multimediale dedicato ai capolavori del Caravaggio con testi di Stefano Benni. Alle 13.00 "jazz lunch" alla Bottega del Vino (prenotazione consigliata allo 075.5716181) con il trio manuche Accordi Disaccordi, mentre alle 19.00 "jazz aperitif" con il Max Gallo Quartet.

Nel frattempo dalle 13.00 live music non-stop sul palco dei Giardini Carducci con Bob Malone Band, quindi Lost In The Supermarket (finalisti del Conad Jazz Contest, alle 16.00), Snips (17.30), Rockin' Dopsie & The Zydeco Twisters (19.00), Huntertones (20.30), per chiudere con i bis di Snips (22.00), Bob Malone Band (23.30) e Rockin' Dopsie & The Zydeco Twisters (1.00).

Intanto debutto alle 18.30 per i Funk off con una delle loro celebri street parade lungo Corso Vannucci. In Piazza IV Novembre lo spettacolo partirà dalle 19.00 con l'esibizione dell'University of Oregon jazz ensemble, seguita dal Tom Ibarra Quintet (21.00), The New Orleans Mystics (22.30) e Huntertones (a mezzanotte). In Piazza Italia "Assaggi sonori", attività musicali per bambini, dalle 14.00 alle 22.00 e merenda dalle 17.30 alle 18.30.

Si inaugurano anche le jam session da Cesarino, con imprevedibili esibizioni musicali a partire dall'una di notte. Il quintetto base, al quale si aggiungeranno altri musicisti nel pieno spirito dell'improvvisazione, vedrà Piero Odorici e Daniele Scannapieco ai sassofoni, Andrea Pozza al pianoforte, Aldo Zunino al contrabbasso e Luca Santaniello alla batteria.

I CONCERTI IN PROGRAMMA
Alle 17.00 al Morlacchi debutto in anteprima con teatro già sold-out per il progetto "Caraviaggianti". Da un'idea di Rita Marcotulli, che ne ha scritto anche le musiche, un'opera che omaggia il genio di Caravaggio attraverso strumenti e arie. Uno spettacolo che si muove attraverso il jazz, la musica classica e quella contemporanea, l'elettronica, con brani che saranno eseguiti dalla stessa pianista romana con una band internazionale di altissimo livello: la giapponese Mieko Miyazaki, il messicano Israel Varela, il norvegese Tore Brunborg, il franco-algerino Michel Benita, gli italiani Michele Rabbia e Marco Decimo. I testi e la voce narrante sono di Stefano Benni; regia e Visual Designer di Karmachina

Alle 21.00 primo appuntamento all'arena Santa Giuliana con Quincy Jones, che festeggerà i suoi 85 anni chiamando sul palco una serie di grandi artisti che in passato hanno lavorato con lui: da Patti Austin ai Take 6, passando per Dee Dee Bridgewater, Ivan Lins, Noa, Alfredo Rodriguez, Pedrito Martinez e dallo special guest Paolo Fresu. Ad accompagnarli la Umbria Jazz Orchestra diretta dallo stesso Quincy Jones con John Clayton, supportati da Nathan East e Harvey Mason. La regia sarà di Nanni Zedda, mentre a Nick The Nightfly spetterà il ruolo di presentatore. Sempre all'Arena, prima del concerto principale, c'è l'occasione per ascoltare uno dei migliori pianisti italiani, Andrea Pozza, che si esibirà alle 19.30 nell'area ristorante.

COMUNICAZIONI DI SERVIZIO E SUGGERIMENTI
Dal 13 al 22 luglio il MiniMetrò prolungherà l'orario di apertura con corse regolari fino all'1.45.
 

Ultimo aggiornamento: 17:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nazionale: tra importanti verifiche e ricerca di novità

di Massimo Caputi