«La casa di Meredith? Ne faccio un bed and breakfast»

«La casa di Meredith? Ne faccio un bed and breakfast»
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 9 Gennaio 2019, 11:32 - Ultimo aggiornamento: 11 Gennaio, 09:29

PERUGIA -  La casa dove è stata uccisa Meredith Kercher per mano di Rudy Guede, e di altri assassini allo stato attuale ancora sconosciuti “appena” undici anni dopo l’omicidio? Diventerà un bed and breakfast.
Almeno questa è l’intenzione di un bancario cinquantenne di Pescara che avrebbe presentato un’offerta di acquisto per 295mila euro, esattamente il prezzo richiesto dai proprietari. 
Lo scorso ottobre la casa di via della Pergola,  dove la notte tra il primo e il due novembre  2007 venne uccisa la studentessa inglese  giunta a Perugia nell’ambito del progetto Erasmus, era stata messa in vendita. La casa, completamente rinnovata dall’ultima proprietaria, all’interno è  diversa da come era quando venne uccisa Mez.

Servizio integrale in edicola "Il Messaggero Umbria" e online "Il Messaggero digital"

© RIPRODUZIONE RISERVATA