Palloncino con un messaggio d'amore percorre mille chilometri: da Lione ritrovato nelle Marche

Mercoledì 14 Agosto 2019 di Ilaria Bosi
fabien e Karen e, nel riquadro, l’umbra che ha ritrovato il singolare messaggio

GIANO DELL’UMBRIA - Da Semur-en-Brionnais, piccola cittadina a 100 chilometri da Lione, al lago di Fiastra, passando idealmente per Giano dell’Umbria. Ha percorso più di mille chilometri il palloncino, illuminato a led, che racconta la storia di Fabien e Karen. A trovarlo quasi sgonfio, ma ancora lucente, una giovane di Giano dell’Umbria, Roberta Lanari, durante una gita al Lago di Fiastra. “Ero vicina alla macchina - ha raccontato - quando ho notato quel palloncino, che mi ha incuriosito”. All’interno il biglietto, con i nomi della coppia francese e la cittadina di provenienza. Roberta ha fotografato il biglietto e, presa dalla singolare vicenda, ha avviato una vera e propria ricerca, che l’ha portata - alla fine - a rintracciare la coppia, anche attraverso il sindaco della cittadina. Il giorno stesso del ritrovamento, Roberta ha raccontato la storia sul suo profilo facebook: “Quando stai tornando a casa dal Lago di Fiastra e lungo la strada noti un palloncino bianco mezzo sgonfio, con LED all'interno ancora funzionante, e un bigliettino attaccato... 🎈🎈E niente, pare che venga dalla Francia, precisamente da Semur-en-Brionnais :)”.

Da Senigallia all'Ungheria: il messaggio di pace arriva appeso a un palloncino

Nel giro di pochi giorni, la sorpresa. Roberta ha contattato un blog riconducibile a Semur-en-Brionnais, raccontando la storia del palloncino è poco dopo è stata contattata dal sindaco, che si è impegnato a rintracciare la coppia. Promessa mantenuta. Fabien e Karen sono stati rintracciati e hanno raccontato al blog la storia di quel messaggio, che ha percorso più di mille chilometri prima di atterrare nelle Marche e di essere trovato dalla giovane umbra. Sul sito - come spiega il Corriere Adriatico nell’edizione di mercoledì - si legge come a effettuare la “spedizione” da Saint-Laurent en Brionnais siano stati i genitori di uno dei due, con l’augurio di una nuova e felice vita insieme. 
Ora Fabien e Karen sono stati invitati al Lago di Fiastra. Quando e se raggiungeranno i Sibillini, ad attenderli ci sarà anche l’umbra Roberta.

Ultimo aggiornamento: 12:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Fermiamo i furti di cani». L’appello social dei padroni

di Marco Pasqua

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma