L’Alzheimer Fest in Viaggio arriva a Orvieto, tante iniziative tra accoglienza e inclusione

Lunedì 16 Settembre 2019 di Beatrice Martelli
In Piazza Duomo a Orvieto, sabato 21 settembre avrà luogo una manifestazione che per l’Umbria è tutta una novità: l’Alzheimer Fest in Viaggio, giunta all’ultima tappa, in occasione della XXVI Giornata Mondiale Alzheimer. Organizzata dalla Fondazione Gabriella Liuti insieme alla residenza protetta Non ti scordar di me e all’Associazione Alzheimer Orvieto, sarà un susseguirsi di eventi, con musica, clown, momenti dedicati all’informazione, alla lettura, al laboratorio, ma non solo: ci saranno anche persone pronte a mettere a disposizione le loro competenze e, nel pomeriggio, nella sala congressi della Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto si terrà  un convegno, oltre a una mostra fotografica visitabile per tutta la durata della manifestazione.  Tutte le iniziative sono volte a non far sentire solo nessuno anche nelle difficoltà, e a condividere insieme alle persone con demenza, le loro famiglie, i medici e gli operatori un momento di apertura e incontro. Alla richiesta di supporto è seguito da subito grande entusiasmo nella Associazione Alzheimer Orvieto, come racconta il vice presidente Fabio Salomone, che ringraziando quanti hanno patrocinato l’iniziativa (Regione, Comune, Usl Umbria2, Università di Perugia, SinDem) spera che «questo sia solo l’inizio di un percorso volto a sensibilizzare la cittadinanza e per la creazione di una rete solidale». Ultimo aggiornamento: 17:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma