Dalle note spaziali di Bowie e Calibro 35 ai tributi a Nirvana e Oasis: ecco tutti i concerti del week end

Venerdì 11 Marzo 2016 di Michele Bellucci
the dumbs

PERUGIA - I l fine settimana è alle porte ed è tempo di scoprire cosa succederà sui palchi umbri. Questa sera torna l'arena rock'n'roll più amata di Perugia: all'Urban Club serata tra freakbeat e rockabilly con gli spagnoli Fogbound e i locali Sficatz in apertura. Gli appassionati di jazz non si lasceranno sfuggire l'occasione di ascoltare dal vivo al Ricomincio Da Tre (San Mariano) il trio composto dal sassofonista Max Ionata, Alberto Gurrisi all'organo Hammond e Marco Valeri alla batteria. Per chi preferisce il blues "Reverend and the Lady", ovvero Mauro Ferrarese e Alessandra Cecala, che proporranno un concerto speciale all'Onda Road di Passignano sul Trasimeno con lo special guest d'eccezione Angelo "Leadbelly" Rossi (chitarre, armonica e kazoo). Da segnalare il folk esilarante de I Picari al Caffè Morlacchi (Perugia), il quartetto della brasiliana Grazzy Souza per una serata tra samba e reggae al Bad King (zona Prepo) e il pop-rap degli Amen!, ospiti alla Caciara (Costacciaro). Appuntamento da non perdere anche al Tjmory Pub di Bettolle: sul palco i marscianesi The Dumbs, tribute band dei Nirvana.

Sabato a Perugia si inizierà a parlare di buonamusica già alle 18, quando al T-Trane di Borgo XX Giugno verrà presentato il romanzo (Un) comfortably Numb di Gioia Gamerra, con un appuntamento intitolato "Dublino, il 2001 e i Pink Floyd". Alle 21 alla sala dei Notari Concerto per Margot. Il coraggio delle donne, con i musicisti del conservatorio che si esibiranno a sostegno del Margot Project, associazione che ha aperto il primo sportello in Umbria per autori di maltrattamenti sulle donne. Attesissimo appuntamento al 100dieci con "Perugia plays David Bowie", dove una decina di band saliranno sul palco per celebrare l'artista recentemente scomparso; non una serata di cover ma un vero e proprio omaggio in musica con Ricc Frost & Orchestrina Tirabusson, Balefullies, Monster Mash, The Soul Sailor, Cats From Japan, The Mighties, Barry say hi, Espada de Drago e Luca Cipiciani. All' Urban Club tornano i Calibro 35, una band unica nel suo genere che indaga il mondo delle colonne sonore degli anni '60; l'ultimo disco, "S.P.A.C.E.", è il primo lavoro in cui l'ispirazione giunge invece dallo Spazio profondo. Al Bar Chupito il cantautore Marco Parente presenterà "Disco Pubblico": dieci canzoni mai incise e mai stampate, che diventerà reale grazie alle registrazioni audiovisive degli spettatori presenti ai concerti. Serata jazz al Caffè Morlacchi con il Francesco Massagli Quartet: accanto al pianista si esibiranno Tommaso Iacoviello (tromba e flicorno), Francesco Sarrini (contrabbasso) e Duccio Bonciani (batteria). Tra le altre proposte da segnalare serata metal al Wolfzone di Bastia Umbra con Subliminal Crusher, Vanbruggen e Lesbian Wallet; al Rework (Sant'Andrea delle Fratte) notte hip-hop con Frank Siciliano, Dj Shocca, Stokka & Mad Buddy; arriva da Bruxelles il trio Coffee or Not, che porterà al Marla (Perugia) sonorità electro-pop; tributo agli inglesi Oasis con iMadchester, sul palco dell'Afterlife (Balanzano); al Supersonic di Foligno serata "Local heroes" con Heavy Wood, Mosquitoes e djset di Pablo Raster in chiusura; sonorità soul-funk al Ricomincio Da Tre (San Mariano) con il fenomenale trio composto da Frank McComb, Marcello Sutera e Yoran Vroom.

Domenica arrivano al Bad King, dopo una stagione ricca di soddisfazioni, i folignati Gattuzan. Infine lunedì un evento che in molti aspettano da tempo: Franco Battiato e Alice, di nuovo insieme dopo le straordinarie collaborazione della prima metà degli anni '80, si esibiranno al PalaEvangelisti di Perugia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA