«Ciao Alice, quel banco nella nostra classe non sarà mai vuoto». In centinaia all'addio alla studentessa morta dopo lo schianto con lo scooter

«Ciao Alice, quel banco nella nostra classe non sarà mai vuoto». In centinaia all'addio alla studentessa morta dopo lo schianto con lo scooter
di Giovanni Camirri
1 Minuto di Lettura
SPELLO - Centinaia di persone hanno salutato Alice, la ragazzina di 16 anni morta nei giorni scorsi dopo uno schianto in scooter. Il funerale è stato celebrato a Spello, nei giardini di Villa Fidelia, Ad officiarlo monsignor Gualtiero Sigismondi, amministratore apostolico della Diocesi di Foligno e vescovo dui quella di Orvieto-Todi e con lui don Diego Casini, parroco di Spello. Tanti i messaggi toccanti tra cui tutti quello dei compagni di scuola: “Quel banco non sarà mai vuoto, aspettiamo sempre che tu bussi alla porta della nostra classe”.
Mercoledì 2 Settembre 2020, 18:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA