Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Stasera in tv, lunedì 13 giugno su Iris «Il curioso caso di Benjamin Button»: Brad Pitt capovolge il ciclo della vita

Stasera in tv, lunedì 13 giugno su Iris «Il curioso caso di Benjamin Button»: Brad Pitt capovolge il ciclo della vita
2 Minuti di Lettura
Lunedì 13 Giugno 2022, 13:35 - Ultimo aggiornamento: 14:06

Stasera in tv, oggi lunedì 13 giugno su Iris in prima serata andrà in onda il film «Il curioso caso di Benjamin Button». Film del 2008. Regia: David Fincher.  Cast: Brad Pitt, Cate Blanchett, Julia Ormond, Tilda Swinton, Elle Fanning

Striscia la Notizia, sequestrato il libro su Claudio Baglioni. Antonio Ricci (indagato): «Non abbiamo offeso nessuno»

La trama

Benjamin Button nasce il giorno della fine della prima guerra mondiale, è un bimbo in fasce ma ha la salute di un novantenne: artrite, cataratta, sordità. Dovrebbe morire il giorno dopo e invece più passa il tempo più ringiovanisce. La sua è una vita al contrario che attraversa il Novecento americano sempre alla ricerca del primo e unico amore, una donna molto più emancipata, libera e in linea con il suo tempo di lui.

Curiosità

Il film candidato nel 2009 a 13 premi Oscar è tratto da un racconto di Francis Scott Fitzgerald ed è laversione romanzata di una storia vera. Benjamin Button esisteva veramente e si chiamava Sam Berns. Un ragazzo sorridente e desideroso di cambiare il mondo scomparso, a 17 anni, a causa della sindrome di Hutchinson-Gilford, altrimenti detta "Progeria". Cos'è? È una sindrome genetica estremamente rara che colpisce, circa, un individuo su 8 milioni. È caratterizzata da invecchiamento precoce a insorgenza post natale, solitamente dopo il primo anno di età. In parole semplici è come se i portatori subissero un invecchiamento accellerato. Nel film la patologia è romanzata e adattata alla sceneggiatura che è centrata su un'incredibile storia d'amore dove il protagonista nasce vecchio ma ringiovanisce con gli anni fino a tornare infante, capovolgendo totalmente il ciclo della vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA