Lory Del Santo a Domenica Live svela il nome del padre di Loren, il figlio morto due anni fa: «Ma ho un motivo per scusarlo»

Lory Del Santo a Domenica Live svela il nome del padre di Loren, il figlio morto due anni fa: «Ma ho un motivo per scusarlo»
di Eva Carducci
2 Minuti di Lettura
Domenica 15 Novembre 2020, 18:33

Lory Del Santo è intervenuta a Domenica Live per lanciare un messaggio al padre di suo figlio. Il nome non lo ha mai dichiarato a nessuno, per rispettare la privacy dell'ex compagno: «Ma ora sono arrivata al punto in cui ho detto basta, non posso coprirlo più. Non posso pensare che un uomo non possa voler vedere suo figlio. Come essere umano come puoi non voler donare amore a chi è nato da te?» il commento della Del Santo davanti a Barbara D'Urso ricordando il figlio Loren, il più piccolo, venuto a mancare per una malattia due anni fa.

Lory Del Santo racconta il dramma del figlio morto suicida: ​«Devin e Loren stavano sempre insieme»

Lory Del Santo a Storie italiane sulla violenza subita: «Non sono riuscita a denunciare»

Lory Del Santo: «Zucchero? Gli ho presentato Eric Clapton e neanche mi ha ringraziata»

Un lutto durissimo da elaborare sia per l'attrice sia per il figlio maggiore, Devin, avuto da un padre diverso rispetto a Loren: «Ho deciso di parlare per cercare di mandargli un messaggio, non ha mai visto Loren, sapeva che ero incinta, non glielo avevo detto direttamente ma è venuto a saperlo comunque. Dopo tre anni si è presentato, voleva conoscerlo. Però volevo parlarci prima di farglielo conoscere, e il giorno dopo è sparito. Volevo chiarire questo per mio figlio, perché se fosse entrato nelle nostre vite nuovamente, sarebbe dovuto diventare un punto fermo nella vita di Loren, ma così non è stato. Sono stata ore a aspettare a piazza San Babila, ma ho saputo poi che ha fatto cose simili anche con un'altra donna». 

In conclusione arriva il nome: «Il padre di Loren è Dennis Schaller (modello tedesco, il cui nome era emerso nel mondo del gossip in merito a questa vicenda fin dal 2015, ndr). Lo scuso solo per un motivo, è stato adottato e ha vissuto in Germania, forse aver vissuto un'infanzia particolare lo ha portato a queste decisioni incomprensibili. Non conoscendo Loren si è perso una persona meravigliosa, dolce e sensibile. Era un buono. Si è perso qualcosa di speciale che non tornerà più». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA