Coronavirus, ospite della casa per anziani flagellata dal Covid19 si getta dalla finestra e muore

Coronavirus, ospite della casa per anziani flagellata dal Covid19 si getta dalla finestra e muore
2 Minuti di Lettura
Sabato 28 Marzo 2020, 09:36 - Ultimo aggiornamento: 10:43

Coronavirus, un ospite della casa per anziani di Monselice (Padova), flagellata dal Covid19, si è lanciato dalla finestra ed è morto. L'anziano era ospite del centro dove il Covid19 ha mietuto molte vittime. Alle due e 40 della notte del 28 marzo 2020, in via Garibaldi a Monselice, una guardia giurata ha notato all’altezza del civico 35 una persona priva di conoscenza a terra. Subito sono stati attivati i soccorsi e personale dei carabinieri di Monselice che hanno accertato la morte dell'uomo a terra.

Alessandro, 34enne di Latina: «Così ho sconfitto il Coronavirus. Ora avrò molto da riflettere»

Coronavirus, troppi anziani infetti: sgomberata la casa di riposo

La vittima è Pericle Zogno, nato a Solesino (Padova), nel 1933 e ospite nella casa di riposo “Centro servizi per anziani”. Secondo i primi riscotri l'uomo ha deciso di togliersi la vita gettandosi dalla finestra del secondo piano di quell’istituto, morendo sul colpo. Autorità Giudiziaria informata decideva di affidare la salma ai familiari.


 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA