Rio 2016, riaperta la piscina dei tuffi. L'acqua verde non danneggerà gli atleti

Venerdì 12 Agosto 2016 di Redazione Sport
La piscina tuffi del centro acquatico Maria Lenk delle olimpiadi di Rio de Janeiro, «riaprirà alle 13 (le 18 italiane) per gli allenamenti e le gare in programma alle 15.30 si svolgeranno regolarmente». Lo hanno detto all'Ansa fonti ufficiali del Cio. La piscina è stata chiusa stamane per un problema di riscaldamento dell'acqua. Da due giorni l'acqua è torbida e di color verde, ma per gli organizzatori non ci sono rischi per la salute. Alle 21:30 italiane è in programma la 3 metri donne con Cagnotto e Marconi.
La piscina dei tuffi nel centro acquatico Maria Lenk delle Olimpiadi di Rio de Janeiro è stata chiusa non perché l'acqua fosse verde, ma perché era troppo fredda sia nella vasca dei tuffi sia nelle vaschette laterali. È questo, secondo quanto si apprende, il motivo per cui questa mattina sono stati sospesi gli allenamenti. Dopo un sopralluogo della Fina, pare sia stata ripristinata la temperatura regolare dell'acqua. Le gare, tra cui anche le qualifiche del trampolino 3 metri con Tania Cagnotto e Maria Marconi, si svolgeranno quindi regolarmente.
Ultimo aggiornamento: 18:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma