Gp d'Italia, le pagelle: Bottas dà spettacolo, dove voleva andare Verstappen?

Gp d'Italia, le pagelle: Bottas dà spettacolo, dove voleva andare Verstappen?
di Alberto Sabbatini
2 Minuti di Lettura
Lunedì 13 Settembre 2021, 07:30 - Ultimo aggiornamento: 14 Settembre, 11:48

RICCIARDO 10
Gara perfetta! Non ha sbagliato nulla bruciando Verstappen in partenza e tirandogli una frenatona a ricordo dei bei tempi in Red Bull. E poi meriterebbe 11 perché ha costretto tutti sul podio a bere champagne dalla sua scarpa sudata!

BOTTAS 9
Da ultimo a terzo, 14 sorpassi e un rimonta insospettabile da uno come lui. Fosse partito davanti dove meritava di stare invece che in coda per la penalità-motore, avrebbe vinto facile perché ne aveva più di tutti. Fino a ieri era chiamato il “maggiordomo” ma a Monza è diventato il padrone di casa. 

LECLERC 9
Giù dal podio per due secondi ma con una gara che lui stesso ha definito una delle sue migliori in assoluto in F1. Ha lottato, sorpassato, illuso e convinto. Avesse avuto una Ferrari un pizzico più veloce in rettifilo…

HAMILTON 7
Spento e impacciato per tutto il week end, ha avuto una sferzata d’orgoglio nel duello con Verstappen chiudendogli di mestiere il varco finché Max, per disperazione, non gli è saltato sopra la testa! 

VERSTAPPEN 4
La colpa del crash è sua. Dove voleva andare? Hamilton gli aveva chiuso il varco e lui ha cercato lo stesso di girargli attorno all’esterno dove non c’era più asfalto ma solo il cordolo che l’ha fatto decollare. Non ha ancora capito che a volte bisogna rassegnarsi e tirare su il piede. Merita la penalità di 3 posti in griglia.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA