Lazio, le pagelle: Strakosha para tutto, Berisha ringhia

Venerdì 9 Novembre 2018 di Alberto Abbate
Berisha contro Strootman
STRAKOSHA 6,5
E’ reattivo su un tiro ravvicinato di Sakai. Si ripete sul suo palo su Njie e Thauvin. Non può nulla solo davanti al francese, ma mette il piede sul quasi autogol di Marusic. Salvatore.

LUIZ FELIPE 6
E’ attento, reattivo e, nonostante la giovane età, già furbo e smaliziato. Non ce la fa a rientrare sul gol di Thauvain. Incolpevole.

ACERBI 6,5
Perfetto in ogni anticipo di testa, rischia di stirarsi in scivolata. Parolo lo mette in difficoltà su Sanson, che poi scarica in area. Concentrato.

WALLACE 6,5
S’avventura in dribbling pericolosi, è maldestro in alcuni interventi. Poi però sale in cattedra sullo scomodo cliente Thauvain. Efficace.

MARUSIC 6
Ocampos tenta di ucciderlo con un tackle killer. Forse lui si spaventa, ma nella ripresa affonda comunque un bel cross per Immobile sulla fascia. Diligente.

PAROLO 6,5
E’ meno lucido del solito, eppure svetta in area e di testa, in mezzo a due avversari, trova un altro gol. Il passaggio al Marsiglia nella ripresa però è un autogol. Esausto.

CATALDI 6
Si abbassa molto sulla linea dei difensori, verticalizza raramente. Ci mette meno personalità rispetto a domenica. Anonimo.

BERISHA 6
Ringhia sugli avversari, ma non è ancora al meglio della condizione e spesso quindi in ritardo. Convalescente.

DURMISI 6
Non giocava una gara da un mese, è timoroso, ma comunque volenteroso. Ha un bel piede e lo si vede. Redivivo.

CORREA 7
Fa il regista sulla trequarti. Reclama un rigore dopo una bella azione, poi scarica in rete col piattone il triangolo perfetto di Ciro. Pimpante.

IMMOBILE 7
Cerca la profondità, ma nessuno gli regala una chance. Così come al Velodrome torna due volte in versione assistman. Bomber generoso.

BASTOS 6
Si lascia superare con un’accelerata di Njie, per fortuna riesce a recuperare. Così come al 90’ da ultimo uomo. Sollevato.

MILINKOVIC 6
Entra e sgomita. Calcia però debole col piattone un perfetto assist di Correa per chiudere la gara, è timido pure di testa. E’ ancora poco convinto.

LUIS ALBERTO NG

INZAGHI 6,5
Annienta Garcia nel doppio confronto, addirittura con appena 5 titolari al ritorno.

BEZBORODOV 5,5
E’ russo, ma dirige all’inglese. Estrae troppi cartellini.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Whatsapp parla chiaro: studenti on line in classe

di Raffaella Troili